Sondaggi, inizia l’erosione della maggioranza?

Tutti in sondaggi tranne che uno sono ormai d’accordo con il trend che avevamo già individuato nella seconda metà di ottobre: la coalizione di governo, pur maggioritaria, inizia a perdere consenso nelle intenzioni di voto, tanto da allontanarsi sempre più dalla soglia del 60% cui era arrivata tra luglio e settembre. Unico dato in controtendenza quello di IPSOS, dove è il dato della Lega ad essere molto superiore alle medie degli altri Istituti, con oltre il 34% di consenso.

In questo quadro ha una piccola tendenza al rialzo il PD assestato ora tra il 17 e il 18% dopo essere sprofondato fino al 16%.

Di seguito un piccolo riepilogo dei dati ufficialmente pubblicati:

SWG PER La7 31 ottobre 2018

LEGA 30,4
MOVIMENTO 5 STELLE 28,2
PARTITO DEMOCRATICO 17,5
FORZA ITALIA 8,3
FRATELLI D’ITALIA 3,9
LIBERI E UGUALI 2,6
+EUROPA DI E. BONINO 2,6
POTERE AL POPOLO 2,3
ALTRO PARTITO 4,0

TECNÉ PER RTI 2/11/2018

Lega30,2%

M5s27,1%

PD17,6%

FI11%10,9%

FDI 4,1%

LEU2,5%

altri7,5%


IPSOS PER CORRIERE DELLA SERA 31/10/2018

Liberi e Uguali   2,1%

PD         16,5%

Più Europa con Emma Bonino   2,7%

altre liste centro sinistra (Insieme + Civ. Pop. + SVP)      0,7%

LEGA NORD       34,7%

FORZA ITALIA    8,7%

FRATELLI D’ITALIA          2,7%

NOI CON L’ITALIA – UDC              0,4%

MOVIMENTO 5 STELLE  28,7%

altre liste            2,8%

INDEX RESEARCH PER PIAZZA PULITA 30/10/2018

PD: 18,1%
+Europa: 2,2%
LeU: 2,8%
Lega: 32,5%
FI: 7,1%
FdI: 3,6%
M5S: 26,6%
Altri: 7,1%

Precedente Tra romance e fantascienza le novità nella classifica ebook. Successivo IL REFERENDUM MUNICIPIO PER MUNICIPIO – UNA CITTA’ SEMPRE PIU’ DIVISA